Blog

GENNY MOBILITY

Genny™ 2.0  — Perchè non è mai esistito nulla di simile

Genny™ 2.0 inaugura una nuova filosofia di trasporto per la mobilità personale restando comodamente seduti e grazie alla sua tecnologia auto-bilanciante permette di unire gli utilizzatori sotto il segno della libertà di movimento  annullando le differenze. Chi utilizza le tradizionali sedie a rotelle sa bene quali problematiche si incontrano nel loro uso quotidiano. Muoversi guardando sempre a terra per non incorrere nel puntamento delle piccole rotelle anteriori negli avvallamenti del terreno e avere sempre le mani occupate e spesso sporche può essere causa di frustrazione quotidiana. Mai ultimo il problema di quando piove, che obbliga l’utilizzatore a bagnarsi per l’impossibilità di tenere in mano un semplice ombrello o facendogli assumere spesso rischi quando deve affrontare terreni scivolosi, piccoli gradini o piccole discese. Genny™ 2.0 risolve “istantaneamente” tutte queste problematiche.

Mobilità

La tecnologia di Genny™ 2.0, che utilizza una base auto-bilanciante Segway appositamente modificata ed adattata alle nuove esigenze, garantisce rotazioni immediate sullo stesso asse e l’avanzamento senza necessità di azionare leve di comando quali acceleratore e freno, quasi bastasse il pensiero. 

Le 2 ruote parallele, i numerosi sensori elettronici, tra cui 5 giroscopi, permettono a Genny™ 2.0 di muoversi spostando soltanto parte del proprio busto in avanti per avanzare, ed indietro per rallentare e frenare. Un semplice manubrio garantisce la rotazione del mezzo senza l’obbligo dell’uso specifico delle mani, lasciandole finalmente libere.

Nessuna sedia attualmente in commercio, sia essa a mano o motorizzata, riesce ad affrontare terreni difficili quali sabbia, neve o sterrato con autonomie degne di nota, così come invece fa con “naturalezza” Genny™ 2.0.

Vantaggi

Poter tenere per mano il proprio patners mentre si passeggia è un’azione comune per chi cammina ma spesso impossibile per chi usa una sedia a rotelle. Genny™ 2.0 ci permette, per le sue incredibili doti di mobilità, di passeggiare guardando il paesaggio senza preoccuparci del fondo stradale e così, il poter mangiare un gelato o portare a spasso il proprio “cucciolo” diventa oggi una realtà.

La fantasia è allo stato attuale l’unico limite alle potenzialità di Genny™ 2.0, nulla sarà più precluso alla nostra immaginazione di mobilità. Lo sport, il tempo libero, il lavoro non saranno mai più come prima. 

Aspetto Sociale

E’ ormai chiaro a tutti che l’integrazione delle persone con disabilità passa necessariamente dalla propria autonomia e l’interazione con gli ambienti che ci circondano, traguardo oggi raggiunto nel caso dell’auto, ma che si infrange davanti alle logiche limitazioni delle stesse in ambienti urbani e quotidiani.

Genny™ 2.0 aumenta esponenzialmente le possibilità di mobilità individuale, livellando con la tecnologia le strade ed i terreni dissestati, risolvendo in diversi casi il superamento di barriere architettoniche che le istituzioni non riescono a debellare.

Inoltre l’aspetto psicologico che deriva dall’uso di Genny™ 2.0 garantisce la rottura di uno schema che lega la disabilità alla tradizionale sedia a rotelle. La tecnologia aerospaziale utilizzata ed il suo aspetto non conforme agli attuali standard di mercato spostano l’attenzione dell’interlocutore dal problema di mobilità alla magia che tiene auto-bilanciata questa meraviglia.

Fonte Associazione Paraplegici Livorno

20 settembre 2016 News
About Admin

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *