Una mozione per il contrasto alla discriminazione, alla violenza e agli abusi su bambine, ragazze e donne con disabilità è stata approvata durante il congresso 2018 della Federazione italiana per il superamento dell’handicap (Fish). Una due-giorni in cui si sono alternate sessioni dedicate ai diritti umani, al contrasto alla discriminazione e alla segregazione. Attenzione anche al contesto istituzionale e politico e spazi riservati alla discussione e al confronto fra i delegati delle organizzazioni, nazionali e territoriali, che aderiscono alla Fish. Altre tre mozioni particolari sono indirizzate al tema della videosorveglianza, a quello dei concorsi pubblici e dei rischi di discriminazione per le persone con disabilità, e infine alla proposta di modifiche statutarie funzionali a una possibile maggiore incidenza di Fish nelle relazioni con enti pubblici e privati. Il congresso dei delegati ha rinnovato gli organi statutari e la Giunta nazionale, il Collegio dei revisori dei conti e il Comitato dei garanti.

FONTE https://www.agensir.it/quotidiano/2018/5/30/disabilita-congresso-fish-approvata-mozione-per-contrasto-a-discriminazione-e-abusi-sulle-donne/